Settimana dello sviluppo sostenibile 20 - 27 settembre 2019

 

obiettivi onu 870x490

Lettera del Ministro

Ma cosa vuol dire Sviluppo Sostenibile?

Lo Sviluppo Sostenibile è la capacità di agire consapevolmente e soddisfare le esigenze del presente senza però compromettere in alcun modo la possibilità di soddisfare i bisogni delle generazioni future.
Tre elementi fondamentali sono alla base di questo concetto:

  • la crescita economica
  • l’inclusione sociale
  • la tutela dell’ambiente

Andiamo più a fondo ora e scopriamo insieme i 17 Obiettivi Sostenibili dell’Agenda 2030.

1. Sconfiggere la povertà

836 milioni è il numero di persone che ad oggi vivono in condizioni di estrema povertà, la maggior parte con meno di 1,25 dollari al giorno. È proprio per questo che porre fine ad ogni forma di povertà nel mondo è il primo obiettivo dell’Agenda 2030.

 

2. Sconfiggere la fame

Una persona su nove è denutrita, un dato allarmante. E’ quindi necessario mettere in atto anche da parte nostra dei gesti quotidiani che aiutino a fermare lo spreco di cibo. Inoltre, l’agricoltura è il settore che impiega il maggior numero di persone in tutto il mondo e la ricerca per un’agricoltura più sostenibile è sempre in aggiornamento.

3. Salute e benessere

Per raggiungere uno sviluppo sostenibile è necessario assicurare la salute e il benessere a tutti e a tutte le età. Finanziare la ricerca e la lotta alle malattie infettive sono due elementi fondamentali, ma anche la natura può influenzare sulla nostra salute e stress.

4. Istruzione di qualità

Il problema dell’analfabetismo è ancora uno scoglio da affrontare per riuscire a raggiungere un’inclusione sociale che sia equa, di qualità e accessibile a tutti; perciò uno dei traguardi è quello di ampliare il numero di borse di studio per i paesi in via di sviluppo.

5. Parità di genere

Parità di genere significa equità per tutte le donne e ragazze per quanto riguarda l’istruzione, le cure mediche e la possibilità di trovare un lavoro dignitoso, un obiettivo rilevante nell’Agenda 2030.

6. Acqua pulita e servizi igienico-sanitari

Più del 40 % della popolazione mondiale è colpita da una situazione di scarsità d’acqua, sebbene il nostro pianeta possieda risorse d’acqua potabile per tutti. Gli interessi economici e politici che si nascondono sotto i beni di consumo primari sono infiniti e le Nazioni Unite si impegnano a combatterli. Per approfondire la questione, vi consigliamo il libro Water Grabbing.

7. Energia pulita e accessibile

L’energia è un elemento essenziale della nostra vita e per raggiungere uno sviluppo sostenibile è imprescindibile intensificare le energie rinnovabili, moderne in tutti i campi in modo da renderle accessibili a tutti, anche nelle nostre case

8. Lavoro dignitoso e crescita economica

La disoccupazione globale è sempre in ascesa, specialmente per i giovani. L’ONU perciò ha stilato una serie di traguardi per incentivare una crescita economica duraturainclusiva e sostenibile, cercando di implementare la diversificazione, il progresso tecnologico e l’innovazione.

9. Imprese, Innovazioni e Infrastrutture

Gli investimenti nelle infrastrutture sono essenziali per lo sviluppo sostenibile. Specialmente nei paesi in via di sviluppo, l’Agenda si impegna ad aumentare le infrastrutture e le imprese di qualità, resilienti e sostenibili entro 15 anni.

10. Ridurre le disuguaglianze

La disparità di reddito, la povertà e l’esclusione sociale di alcuni paesi in via di sviluppo sono veramente sbilanciati rispetto al Primo Mondo. Le Nazioni Unite, quindi, redigono 7 Traguardi per promuovere l’uguaglianza nel mondo.

11. Città e comunità sostenibili

Metà della popolazione mondiale vive in città. L’urbanizzazione è inevitabile, bisogna quindi fare in modo di attuare dei piani per rendere le nostre città sempre più green, prendendo esempio da città come Copenhagen, una vera capitale eco-friendly.

12. Consumo e produzione responsabili

Stop al superfluo. Acqua, energia e cibo sono risorse primarie ed esauribili che vanno gestite in modo sostenibile, diminuendo al minimo gli sprechi. Ecco qua 12 consigli per intraprendere una vita green-oriented e sostenere dei consumi responsabili. Inoltre, incentivare il turismo sostenibile è uno dei traguardi dell’Agenda 2030.

13. Lotta contro il cambiamento climatico

Come ci insegna la ormai iconica Greta Thunberg, bisogna lottare per fermare il rapido cambiamento climatico in atto. L’ONU esordisce dichiarando l’allerta mondiale per questo fenomeno che bisogna combattere non solo rendendo tutte le economie più pulite e sostenibili, ma anche attraverso azioni quotidiane.

14. Vita sott’acqua

Gli oceani e le specie acquatiche sono essenziali per la biodiversità della Terra, la loro composizione è fondamentale per la vita sul nostro pianeta. Gli obiettivi da raggiungere sono molti, dall’eliminazione della pesca illegale alla riduzione dell’inquinamento marino.

 

15. Vita sulla Terra

Diminuire la deforestazione e la desertificazione sono sfide importanti per lo sviluppo sostenibile. Progetti e associazioni sono in continuo aumento per aiutare le foreste a sostentarsi.

16. Pace, giustizia e istituzioni solide

La corruzione è un problema che ancora oggi affligge le istituzioni di numerosi paesi, per questo l’ONU adatta una politica di inclusione, volta alla riduzione di qualsiasi forma di violenza e sfruttamento.

17. Partnership per gli obiettivi

L’ultimo obiettivo dell’Agenda è quello di rafforzare i rapporti che l’ONU intrattiene con tutti i governi, settori privati e società civili che possano aiutare nella vera e propria attuazione degli Obiettivi per uno sviluppo sostenibile.