Progetto “Sicuri in strada”

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con gli agenti della Polizia Municipale, tutti gli alunni delle classi terze della Scuola Primaria hanno partecipato al progetto “Sicuri in strada”. Nel corso dei vari incontri, uno di carattere teorico ed uno pratico, tenuti dall’agente Bontorin Luca, gli alunni hanno avuto l’opportunità di conoscere e sperimentare il comportamento del bambino pedone e  ciclista attraverso la conoscenza della segnaletica specifica e delle modalità necessarie per muoversi in sicurezza nell’ambiente stradale intorno alla scuola. In un secondo momento, insieme alle rispettive insegnanti, ogni gruppo classe ha rielaborato in modo originale e creativo l’esperienza vissuta. A conclusione del  percorso svolto, nella mattinata del 3 giugno, le autorità dell’Amministrazione comunale hanno incontrato gli alunni per la consegna del diploma del “Buon pedone” e di un coloratissimo giubbottino catarifrangente.

006 sicuri in strada 

Di seguito la galleria di immagini in formato pdf

Esame di certificazione della lingua inglese KET

assessment

Complimenti a tutti gli alunni di terza media che in data 12 e 13 aprile hanno deciso di sostenere l’esame di certificazione KET, vedendo riconosciuto il livello di conoscenza A2 della lingua inglese. Alcuni di loro hanno addirittura raggiunto il livello B1! Un traguardo importante che è stato ottenuto con impegno e tenacia e che aprirà la strada verso le certificazioni future che questi ragazzi sosterranno alle superiori. A tutti  indistintamente…BRAVISSIMI!!!

Concorso Talenti in Canavese di Ozegna

Straordinario esordio con primo premio assoluto dell’orchestra della classe prima dell’indirizzo musicale nel concorso musicale ‘Talenti in Canavese’ tenuto il 17 maggio a Ozegna (TO).  Gli alunni, diretti dal prof.Marcello Godi, hanno eseguito brillantemente i tre brani in programma: il popolare Condor Pasa, il Minuetto dalla sinfonia n.5 di Schubert e una versione orchestrale di ‘Tace il labbro’, il celebre duetto della Vedova Allegra di Lehár, riscuotendo da subito l’apprezzamento della commissione che, in deroga al regolamento, ha applaudito al termine dell’esibizione. Gli stessi commissari, al momento della premiazione, si sono soffermati sull’alto livello dell’orchestra che, a distanza di pochi mesi dalla sua formazione, è stata capace di eseguire con padronanza brani di apprezzabili difficoltà tecniche ed espressive. 

 ozegna 001 icon      ozegna 003 icon       ozegna 002 icon

Cliccare sulle immagini per ingrandire 

Per leggere l'articolo completo cliccare su leggi tutto

Leggi tutto: Concorso Talenti in Canavese di Ozegna

Concorso Zangarelli di Città di Castello

Nuova affermazione dell’orchestra delle classi II e III dell’indirizzo musicale nel concorso di Città di Castello del 9/10 maggio con il conseguimento del primo premio assoluto con il punteggio di 100/100 e il riconoscimento di una borsa di studio. L’edizione di quest’anno del Concorso Nazionale Musicale “Zangarelli” ha fatto registrare numeri da record:  58 scuole iscritte, per un totale di circa 3000 esibizioni e  26 orchestre delle scuole secondarie di primo grado. L’orchestra ha eseguito La Moldava di Bedřich Smetana, Petruška di Igor Stravinskij e la Danza del molinero di Manuel de Falla. La referente nazionale del Miur delle Scuole ad Indirizzo Musicale nonché membro della giuria Annalisa Spadolini ha sottolineato l’alto livello generale del concorso e, dopo l’annuncio del primo premio assoluto, ha elogiato pubblicamente la nostra orchestra di cui ha apprezzato la scelta del repertorio presentato e le qualità tecnico-espressive  dell’esecuzione, quasi che “se si chiudevano gli occhi, potevamo immaginare di avere un’orchestra professionale davanti a noi”.

fb img 1557816158720 01

Di seguito tutti i risultati in formato pdf conseguiti dai ragazzi, ed una galleria di immagini.

Mens sana in corpore sano

Servizi Sociali La Goccia, in collaborazione con Goccia Social Sport,  promuove quattro incontri formativi gratuiti, aperti alla comunità, soprattutto genitori e figli, dedicati al benessere psicofisico nelle diverse fasi dello sviluppo e nell’ambito sportivo. Il percorso formativo si diramerà tra le strutture degli Impianti Sportivi di Sarcedo e presso l’Istituto Comprensivo di Romano d’Ezzellino e affronterà quattro importanti tematiche, quali:

  • “Giocare per crescere: caratteristiche e tappe fondamentali”
  • “Attenzione ai cambia-menti”
  • “Tra corpo e mente”
  • “Tecniche di rilassamento e training autogeno in ambito sportivo”

 Per informazioni consultare la locandina in pdf